Termini e Condizioni

Articolo 1: Definizioni

Nei presenti termini e condizioni (“Termini”), le definizioni sottostanti avranno i seguenti significati:

1.1 “Accordo”: accordo fra il Cliente e AirHelp raggiunto in seguito all’accettazione dei presenti Termini da parte del Cliente. Con riferimento al Servizio per la Giustizia, l’Accordo viene considerato raggiunto quando il Cliente ha firmato il Modulo di Assegnazione o un Documento di Delega nonché accettato i presenti Termini.

1.2 “AirHelp”: AirHelp Limited, una società costituita in Hong Kong, con sede legale in 9B Amtel Building, 148 Des Voeux Road Central, Central, Hong Kong (CB No. 1.926.223, BR No. 61625023-000).

1.3 “AirHelp+”: nei casi in cui il Cliente abbia acquistato AirHelp+, AirHelp rinuncia alla Commissione di Servizio e alla Commissione per la Azione Legale qualora applicabili e dovute in ragione del Servizio per la Giustizia fornito in relazione al Reclamo associato alla Prenotazione rispetto alla quale il Cliente ha acquistato AirHelp+.

1.4 “AirHelp Connect”: strumento online gratuito e disponibile sul sito web di AirHelp nonché nella applicazione mobile AirHelp con cui il Cliente può collegare la propria casella e-mail di posta in arrivo ad AirHelp allo scopo di permettere a quest’ultima di identificare prenotazioni su voli e potenziali reclami in conformità al Regolamento per la tutela dei Diritti dei Passeggeri di Voli Aerei.

1.5 “Regolamento per la tutela dei Diritti dei Passeggeri di Voli Aerei”: qualsiasi Legge, Regolamento Comunitario, Direttiva Comunitaria o altri atti di pari grado, emanati da enti statali, federali, nazionali o regionali, che stabilisce la disciplina vigente in materia di compensazione monetaria a favore dei passeggeri in caso di negato imbarco, ritardo o cancellazione di voli aerei, ovvero altri disagi su voli o disservizi nella gestione dei bagagli e relativi reclami.

1.6 “Modulo di Assegnazione”: documento mediante il quale il Cliente, in conformità ai presenti Termini, trasferisce i propri diritti di proprietà sul Reclamo ad AirHelp.

1.7 “Documento di Delega”: documento fornito da AirHelp al Cliente, che autorizza AirHelp o affiliati e partner di AirHelp ad agire per conto del Cliente. Il documento può presentarsi sotto diverse forme, in dipendenza dei requisiti giuridici di volta in volta rilevanti, tra cui, a titolo esemplificativo e non esaustivo, Procura alle liti o Accordo di Assistenza del Cliente.

1.8 “Reclamo”: qualsiasi reclamo contro una compagnia aerea per un risarcimento economico, pagamento danni o rimborso in ossequio al Regolamento per la tutela dei Diritti dei Passeggeri di Voli Aerei.

1.9 “Cliente(i)”: persona(e) che ha accettato i presenti Termini.

1.10 “Servizio di Idoneità”: valutazione della idoneità di un Reclamo ai fini del conseguimento di un risarcimento svolta da AirHelp per mezzo di software all’avanguardia. Il Servizio di Idoneità viene condotto da AirHelp nel proprio web form su ciascun Reclamo trasmesso o, nel caso il Cliente usufruisca di AirHelp Connect, su tutti i voli individuati. Tramite il Servizio di Idoneità, il Cliente verrà informato della possibilità di aver effettuato un volo idoneo al conseguimento di un risarcimento. Con riferimento ai Reclami inerenti voli idonei al conseguimento di un risarcimento, ossia con buone possibilità di successo, AirHelp fornirà il proprio Servizio per la Giustizia, laddove richiesto dal Cliente. Con riferimento ai Reclami inerenti voli non idonei al conseguimento di un risarcimento, ossia con ridotte possibilità di successo, AirHelp non fornirà il proprio Servizio per la Giustizia, laddove richiesto da Cliente. Il Servizio di Idoneità è attualmente disponibile solo in relazione a Reclami di cui al Regolamento EC 261.

1.11 “Risarcimento del Volo”: somma totale di denaro pagata dalla compagnia aerea in forza di reclamo e a titolo di risarcimento, liquidazione, gesto di buona volontà o altro, al Cliente o ad AirHelp successivamente alla accettazione da parte del Cliente dei presenti Termini. A scanso di equivoci, il Risarcimento del volo non comprende eventuali costi relativi a onorari di avvocati, spese per consulenze legali, costi associati ad azioni legali, interessi o simili, i quali appartengono solo ad AirHelp.

1.12 “Servizio Informazioni”: servizio tramite il quale AirHelp fornisce informazioni in relazione a voli, compagnie aeree, aeroporti, viaggio in senso ampio, diritti dei passeggeri di voli aerei e leggi a protezione dei consumatori. Dette informazioni riguarderanno sia i viaggi del Cliente sia contenuti di carattere più generico quali, ad esempio, classifiche concernenti aeroporti e compagnie aeree o aggiornamenti in merito ai diritti dei passeggeri di voli aerei. Le informazioni verranno fornite tramite comunicazioni elettroniche, incluse e-mail, dashboard personale, sito web AirHelp o notifica tramite la applicazione mobile AirHelp.

1.13 “Servizio per la Giustizia”: perseguimento di un Reclamo da parte di AirHelp, incluso, se necessario, l’esperimento di Azioni Legali.

1.14 “Azione legale”: trasmissione di un Reclamo ad un tribunale o un organo dello Stato, quali organismi nazionali, o assegnazione di un Reclamo ad un collaboratore legale in forza di contratto, quale un avvocato o uno studio legale.

1.15 “Azione Legale Rapida”: procedura applicata alle compagnie aeree con tendenza a riconoscere il Risarcimento del Volo solamente a seguito dell’esperimento di una Azione Legale. Laddove AirHelp fornisca il proprio Servizio per la Giustizia nel contesto di una Azione Legale Rapida, AirHelp addebiterà sia la Commissione di Servizio, sia la Commissione per la Azione Legale in ragione dell’aumento di rischi e costi per AirHelp.

1.16 ”Listino Prezzi”: appendice allegata ai presenti Termini recante i dettagli relativi alle valute accettate, metodi di pagamento e ogni commissione applicata da AirHelp.

1.17 “Regolamento 261/04”: Regolamento (CE) 261/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio dell’11 febbraio 2004 che stabilisce regole comuni sul risarcimento e sull’assistenza ai passeggeri aerei nel caso di negato imbarco, cancellazione del volo o ritardo prolungato.

Articolo 2: Accordo

2.1 A seguito della accettazione da parte del Cliente dei presenti Termini, AirHelp si impegna a fornire, e il Cliente acconsente a ricevere, il Servizio di Idoneità e il Servizio Informazioni.

2.2 A seguito della accettazione da parte del Cliente dei presenti Termini unitamente alla sottoscrizione del Modulo di Assegnazione o del Documento di Delega, il Cliente accetta di ricevere, ed AirHelp si impegna a fornire, il Servizio per la Giustizia, salvo AirHelp renda noto al Cliente, e senza ingiustificato ritardo, di non potere fornire il Servizio per la Giustizia in relazione al Reclamo di specie.

2.3 Con la stipula di un Accordo con AirHelp, il Cliente garantisce di essere autorizzato nonché di avere la capacità giuridica a stipulare detto Accordo.

2.4 Il Cliente è consapevole che il servizio svolto da AirHelp concerne esclusivamente il Risarcimento del Volo. Il Cliente acconsente altresì che AirHelp non accetti né vouchers, né altro tipo di servizio a titolo di Risarcimento del volo e che qualunque forma di Risarcimento diversa da quella monetaria verrà considerata alla stregua di un diniego da parte della Compagnia Aerea a meno che AirHelp ritenga che le possibilità di ottenere un Risarcimento più favorevole per il Cliente siano minime e, pertanto, tenuto conto delle circostanze del caso, è opportuno accettare un’offerta diversa dal Risarcimento monetario.

2.5 Il Cliente garantisce che nessuna procedura di Reclamo è stata affidata in gestione a terzi e che nessuna controversia legale tra il Cliente e la Compagnia Aerea ed avente ad oggetto la medesima pretesa, è in preparazione o pendente.

2.6 A seguito della firma del Modulo di Assegnazione o di un Documento di Delega, il Cliente non può coinvolgere parti terze nel perseguimento del Reclamo o assegnare il Reclamo a parti terze. Ogni eventuale incarico o assegnazione preesistenti, devono essere annullati prima della firma del Modulo di Assegnazione o di un Documento di Delega. A scanso di equivoci, nell’eventualità il Cliente abbia firmato un Documento di Delega, il Cliente può revocare la delega conferita a mezzo di notifica scritta ad AirHelp. Lo stesso principio non si applica nel caso di firma del Modulo di Assegnazione in quanto, in forza di quest’ultimo, la titolarità del Reclamo viene assegnata ad AirHelp.

2.7 Qualora il Cliente ricevesse qualunque tipo di pagamento diretto o risarcimento da parte della compagnia aerea in relazione al reclamo oggetto dell’Accordo siglato, il Cliente è obbligato a darne notizia ad AirHelp senza ritardo. Siffatto pagamento deve essere considerato alla stregua di un Risarcimento del Volo e, per l’effetto, AirHelp ha diritto a riscuotere la propria Commissione di Servizio e Commissione per la Azione Legale, nel caso una azione legale sia stata iniziata da AirHelp prima che Cliente ricevesse il pagamento da parte della compagnia aerea. A scanso di equivoci, il Risarcimento del Volo non include nessun pagamento o rimborso dei costi relativi a onorari di avvocati, spese per consulenze legali, costi associati ad azioni legali, interessi o simili, i quali appartengono solo ad AirHelp.

2.8 In seguito alla sottoscrizione del Modulo di Assegnazione o del Documento di Delega e al fine esclusivo di permettere ad AirHelp di ottenere il migliore risultato possibile, il Cliente è tenuto a cessare ogni negoziazione con la Compagnia Aerea interessata e a indirizzare eventuali comunicazioni ricevute dalla medesima direttamente ad AirHelp.

Articolo 3: Descrizione del Servizio per la Giustizia

3.1 AirHelp persegue il Reclamo del Cliente per il Risarcimento del Volo da parte della Compagnia Aerea sulla base del Regolamento 261/04 o di ogni altro vigente Regolamento a tutela dei Diritti dei Passeggeri di Voli Aerei applicabile al caso di specie.

3.2 I dati e le informazioni del volo possono essere trasmessi da AirHelp tramite sito web, applicazione mobile, e-mail e ogni software o mezzo elettronico supportato da AirHelp o a mezzo di comunicazione telefonica.

3.3 Per perseguire con successo il Reclamo, AirHelp necessita che il Cliente firmi il Modulo di Assegnazione o il Documento di Delega da trasmettersi a mezzo web form, applicazione mobile, e-mail o posta ordinaria. A seguito della ricezione del Modulo di Assegnazione o del Documento di Delega firmato dal Cliente, AirHelp prepara una richiesta di risarcimento e la invia alla Compagnia Aerea senza ingiustificato ritardo e gestisce ogni successiva comunicazione. In ragione di tali adempimenti connessi al Servizio per la Giustizia, in caso di ottenimento del Risarcimento del Volo, AirHelp addebita la propria Commissione di Servizio (si veda il Listino Prezzi).

3.4 Laddove la Compagnia Aerea non paghi il Risarcimento del Volo entro un periodo di tempo ragionevole dal momento della sollecitazione da parte di AirHelp e qualora vi sia la ragionevole certezza che il caso abbia fondate ragioni, AirHelp può iniziare una Azione Legale al fine di perseguire il Reclamo. Laddove il Risarcimento del Volo venga corrisposto a seguito di Azione Legale, AirHelp addebita la Commissione per la Azione Legale in aggiunta alla Commissione di Servizio, a copertura dei costi aggiuntivi derivanti dalla Azione Legale (si veda il Listino Prezzi).

3.5 Laddove venga designato un rappresentante legale al fine di intraprendere una Azione Legale, il Cliente autorizzerà AirHelp a fornire al rappresentante legale accesso a tutti i dati comunicati ad AirHelp e autorizzerà altresì il rappresentante legale a trasmettere ad AirHelp informazioni inerenti la Azione Legale. Qualora sia necessario firmare un Certificato di Autorizzazione, una Procura alle Liti, un Certificato di Autorizzazione, un Modulo di Assegnazione o diversi e ulteriori documenti richiesti dal tribunale, il Cliente si impegna a firmare tali documenti aggiuntivi. Laddove il Cliente abbia già firmato un Modulo di Assegnazione e successivamente firmasse un Certificato di Autorizzazione, una Procura alle Liti, un Accordo di Tutela del Cliente o simili, AirHelp ed il Cliente convengono che il Reclamo torni nella titolarità del Cliente immediatamente prima che il Cliente firmi i sopraccitati Certificato di Autorizzazione, Procura alle Liti, Accordo di Tutela del Cliente o simili.

3.6 Qualora il rappresentante legale designato giunga alla conclusione che non sussistono prospettive di successo, il Cliente verrà avvisato e né AirHelp né il rappresentante legale designato intraprenderanno ulteriori attività.

3.7 Qualora AirHelp o il rappresentante legale designato inizi un procedimento legale per perseguire il Reclamo tuttavia senza successo, AirHelp coprirà tutti i costi. Laddove una Azione Legale venga esperita con successo o laddove AirHelp e la Compagnia Aerea giungano ad un accordo, AirHelp coprirà ogni costo non coperto dalla Compagnia Aerea.

3.8 Il Cliente è’ consapevole che la decisione di accettare o meno una offerta di accordo è a sola discrezione di AirHelp, stante la delega data per la gestione della richiesta di risarcimento. Laddove AirHelp agisca in vece del Cliente per effetto della firma di un Documento di Autorità, il Cliente autorizza AirHelp ad accettare o rifiutare le offerte di indennizzo tenuto conto della esperienza pregressa di AirHelp con la Compagnia Aerea e delle indicazioni fornite dai rappresentanti legali esterni.

Articolo 4: Commissioni e pagamenti

4.1 AirHelp fornisce il Servizio di Idoneità, AirHelp Connect e il Servizio Informazioni senza addebitare costi.

4.2. AirHelp fornisce il Servizio per la Giustizia senza addebitare costi, salvo che AirHelp consegua con successo il Risarcimento del Volo. In questa ultima ipotesi, AirHelp trasferirà al Cliente l’importo del Risarcimento concordato, detratte solo le commissioni applicabili in conformità a quanto previsto nel Listino Prezzi. In caso di esito positivo del Reclamo e/o gli onorari di avvocati, i costi associati ad azioni legali, interessi o simili vengano trasferiti dalla compagnia aerea direttamente al Cliente, il Cliente trasferirà ad AirHelp, senza ingiustificato ritardo, le Commissioni di cui al Listino Prezzi nonché gli onorari di avvocati, i costi associati ad azioni legali, interessi o simili ricevuti a titolo di rimborso.

4.3 Il pagamento del Risarcimento del Volo al Cliente verrà eseguito in conformità alle opzioni di cui al Listino Prezzi.

4.4 Laddove il Cliente abbia fornito incorrette o incomplete informazioni necessarie alla riscossione del Risarcimento del Volo e il pagamento venga versato ad AirHelp e, dopo vari promemoria e comprovati tentativi da parte di AirHelp di contattare il Cliente presso recapiti alternativi alla mail fornita da Cliente ad AirHelp, il Cliente ancora non fornisca le informazioni richieste, AirHelp ha diritto a trattenere la parte del Risarcimento del Volo altrimenti destinata ad essere trasferita al Cliente.

4.5 Successivamente al pagamento da parte di AirHelp del Risarcimento del Volo concordato in conformità alle istruzioni e metodo selezionati dal Cliente, AirHelp non è più responsabile di:

i) assegni, carte di debito prepagate, carte di credito e simili smarriti durante il trasporto Cliente;

ii) qualsiasi effetto derivante dalla comunicazione di errate informazioni da parte del Cliente, a titolo esemplificativo e non esaustivo: errata indicazione del conto bancario e conseguente pagamento del risarcimento del volo a un destinatario sbagliato. Se il risarcimento del volo è stato pagato a un destinatario sbagliato per colpa del Cliente, AirHelp non sarà obbligata a recuperare attivamente il denaro corrisposto.

4.6 Non può essere richiesto alcun interesse per il periodo che intercorre fra la ricezione e la trasmissione dei pagamenti. AirHelp si riserva il diritto di trattenere ogni interesse recuperato dalla Compagnia Aerea.

4.7 AirHelp non può essere ritenuta responsabile per alcun importo del Risarcimento, danni o simili, in caso di impossibilità di esecuzione del pagamento a favore del Cliente per un evento che va oltre il proprio ragionevole controllo, inclusi a titolo esemplificativo e non esaustivo: scioperi, dispute dei lavoratori, eventi naturali, guerre, rivolte, guerre civili, danneggiamenti, osservanza di una legge o di ordine governativo, regolamento o direttiva, incidente, guasto, incendio, alluvione e tempesta.

Articolo 5: Protezione dei dati personali

5.1 AirHelp utilizzerà i dati personali forniti dal Cliente soprattutto allo scopo di fornire il Servizio di Idoneità, AirHelp Connect, il Servizio Informazioni e il Servizio per la Giustizia in conformità a quanto previsto dall’Accordo. AirHelp può inoltre raccogliere dati personali per altri scopi quali statistiche, amministrazione e comunicazione, amministrazione e sicurezza informatica, sicurezza fisica, sistemi di autenticazione e autorizzazione, sistemi di supporto, collaborazione per progetti interni e gruppi nonché attività di organizzazione. Tutti i dati personali sono raccolti in ossequio al Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati, Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 27 aprile 2016 (si vedano le comunicazioni sulla Privacy).

5.2 Il Cliente fornisce ad AirHelp dati personali ai sensi del Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati o altre leggi sulla protezione dei dati personali applicabili, ed autorizza esplicitamente a trattare i dati personali forniti nel contesto dell’Accordo. AirHelp trasferirà i dati personali a parti terze esclusivamente alle condizioni di seguito elencate:

i) ​qualora il Cliente abbia dato il proprio consenso;

ii) ​qualora ciò sia finalizzato al perseguimento di uno scopo direttamente connesso agli obiettivi in ragione dei quali i dati personali sono stati raccolti;

iii) qualora necessario alla preparazione, negoziazione e adempimento dell’Accordo con il Cliente;

iv) qualora ciò sia necessario a causa di un obbligo di fonte legale, di un ordine amministrativo o di un’Autorità giudiziaria o altra Autorità parimenti competente;

v) qualora richiesto per la costituzione o per la protezione delle domande di risarcimento in sede legale o per la difesa delle azioni in tribunale;

vi) qualora ciò sia necessario ai fini della prevenzione di abusi o di altre attività illecite, ad esempio deliberati attacchi alla sicurezza dei dati, nonché per perseguire la generale sicurezza dei dati.

Articolo 6: Dati ed informazioni del Cliente

6.1 Su richiesta di AirHelp, il Cliente fornirà alla medesima tutti i dati e le informazioni necessarie alla esecuzione dell’Accordo. Il Cliente garantisce che tutti i dati e le informazioni fornite siano corretti, completi e veritieri (si vedano le Comunicazioni sulla Privacy).

6.2 Il Cliente si impegna a risarcire pienamente AirHelp per tutte le pretese di terzi comprese, ma non esclusivamente, pretese derivanti da comunicazioni, dati e/o informazioni errati nonché pretese causate da comportamenti fraudolenti.

6.3 In caso di dati e/o informazioni errati e/o comportamenti fraudolenti, AirHelp si riserva il diritto di annullare il Contratto con effetto immediato. Se l’accordo è annullato conformemente a quanto disposto dal presente paragrafo, il Cliente non avrà diritto ad alcun risarcimento a qualsiasi titolo.

Articolo 7: Diritto di recesso

7.1 Chi si qualifica come consumatore secondo la regolamentazione Europea (UE), per esempio una persona naturale che conclude una transazione legale per scopi estranei all’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta, ha diritto legale al recesso.

7.2 La accettazione dell’Accordo può essere revocata entro 14 giorni dalla conclusione dell’Accordo stesso (ad esempio a mezzo lettera o e-mail) senza necessità di fornire motivazioni. Al fine di esercitare il diritto di recesso, la revoca deve essere comunicata entro il periodo di 14 giorni sopra menzionato e deve contenere una chiara dichiarazione della volontà di recedere dall’Accordo. A causa della natura del servizio fornito da AirHelp, non è possibile recedere dall’Accordo se il Cliente è già stato informato che la Compagnia Aerea ha accettato il Reclamo, in quanto, nel caso di specie, il servizio richiesto è già stato fornito. La revoca può essere inviata a:

AirHelp Limited
9B Amtel Building
148 Des Voeux Road Central
Central
Hong Kong

oppure al presente indirizzo e-mail:
[email protected]

Articolo 8: Disposizioni finali

8.1 AirHelp è autorizzata a modificare i presenti Termini e il Listino Prezzi nonché stabilire condizioni aggiuntive in qualsiasi momento e senza previa notifica. Tuttavia, le modifiche peggiorative delle condizioni del Cliente non verranno applicate al medesimo, a meno che il Cliente non fornisca il proprio consenso a tali cambiamenti.

8.2 Le leggi vigenti in Germania si applicano ai presenti Termini, al Modulo di Assegnazione e all’Accordo tra AirHelp e il Cliente.

8.3 Qualora qualsiasi previsione dei presenti Termini dovesse essere o diventare nulla, illegale o inapplicabile, ciò non avrà alcun effetto sulle rimanenti previsioni che dovranno considerarsi valide e con pieno effetto.

8.4 Diritti ed obblighi parzialmente o interamente relativi a qualsiasi reclamo inviato ad AirHelp possono essere trasferiti senza alcuna restrizione da AirHelp a qualsivoglia entità all’interno del proprio gruppo aziendale e, tramite AirHelp, a parti terze.

8.5 La versione inglese dei presenti Termini dovrà ritenersi prevalente in caso di contraddizione con ogni altra versione tradotta in diversa lingua.

Pubblicato: 2018.02.01