Cancella Pulsante per chiudere questa finestra

Volo in ritardo o cancellato? Ottieni fino a 600€ di risarcimento!

Verifica il Risarcimento

Puoi far Passare del Cibo Attraverso i Controlli in Aeroporto?

Di Vincenzo Petrucci | Ultima versione

meat and vegetable sandwich

Se almeno una volta, in aeroporto, ti sei ritrovato a mangiare cibo stantio e troppo caro, probabilmente ti sarai anche chiesto: “Posso portare del cibo con me e farlo passare attraverso i controlli?” Portare del cibo con te all’interno del bagaglio a mano sarebbe comodo, oltre che economico. Sarebbe un ottimo modo per tenere a bada i morsi della fame mentre aspetti il tuo volo.

Ma con gli agenti di sicurezza che diventano sempre più severi, può essere difficile capire esattamente cosa sia e cosa non sia consentito portare con se su un volo. Molte persone hanno dovuto gettare intere bottiglie d’acqua passando attraverso i controlli, ad altre sono stati confiscati interi barattoli di marmellata.

Posso far Passare del Cibo Attraverso i Controlli in Aeroporto?

Quindi, puoi effettivamente portare del cibo attraverso i controlli in aeroporto e sull’aereo, o devi accontentarti di spuntini scadenti dal carrello?

Bene, la risposta breve è sì, puoi. Si può assolutamente portare il proprio cibo, purché rispetti gli standard della compagnia aerea. Certo, i voli internazionali tendono ad essere un pò più severi rispetto ai voli nazionali, ma la maggior parte delle compagnie aeree ti permettono di portare del cibo sull’aereo senza problemi.

Tuttavia, prima che tu decida di portare il tuo cibo sull’aereo, ricorda che la maggior parte del personale di sicurezza potrebbe chiederti di posizionare tutti gli alimenti in un cestino separato dal bagaglio, per consentire un’ispezione più accurata. Se vai di fretta, sappi che questo può facilmente aggiungere altri minuti al tempo che impiegherai per superare i controlli di sicurezza. Dovresti anche essere pronto a rispondere a diverse domande su ciò che stai portando a bordo. L’intero processo può, talvolta, portare a ritardi.

frutta e noci

Posso Superare i Controlli di Sicurezza Portando con Me degli Snack?

Come regola generale, ti consigliamo di portare cibi solidi e secchi, che siano stati adeguatamente sigillati in un contenitore a tenuta stagna. Gli snack ancora nella confezione originale di solito passano, essendo sigillati, etichettati correttamente e facilmente identificabili. Quindi sentiti libero di portare tutti i pacchi di noccioline e barrette proteiche che vuoi!

Posso Superare i Controlli di Sicurezza Portando con Me dei Biscotti?

Buone notizie per quelli di voi con un debole per i dolci: la maggior parte dei biscotti, del pane e degli altri prodotti da forno possono essere facilmente trasportati attraverso i controlli di sicurezza. In effetti, puoi persino portare una torta intera, a condizione che sia correttamente sigillata nella confezione e che non contenga alcun liquido. Ad esempio, una torta di mele o una torta al cioccolato probabilmente andrà bene, ma qualcosa come una torta di gelatina, una torta gelato o una cheesecake morbida, probabilmente non riuscirà a superare i controlli.

Cheesecake? Ma Quello non È un Liquido!

formaggio e vino

Sì, articoli come le cheesecake probabilmente non passeranno i controlli. Perché? Perché sono considerati un liquido.

La maggior parte dei viaggiatori (soprattutto stranieri) ha familiarità con la regola 3-1-1 per i liquidi, che afferma che è possibile assumere solo 3,4 once o 100 millilitri di liquido per contenitore e che tutti questi singoli contenitori devono essere contenuti in un singolo sacchetto da un quarto di gallone (0.94 litri). Quindi 3,4 once, 100 millilitri e un quarto di risultato in “3-1-1”.

Sebbene questa regola sia abbastanza facile da seguire, può causare confusione se un alimento non contiene liquidi visibili. Ad esempio, i prodotti in scatola sono una fonte comune di confusione, ma lo sono anche marmellate, gel, condimenti e la maggior parte dei tipi di salse o di sughi.

Persino certi tipi di formaggio, che di solito sembrano solidi se coperti in una crosta, rientrano ancora in questa regola. Formaggi come il camembert, il brie e il blue cheese sono considerati liquidi e devono rispettare la regola 3-1-1.

Infatti, tutte le paste e i cibi cremosi sono considerati liquidi, inclusi burro, burro di arachidi, crema di cioccolato, paté, hummus e sì, anche la cheesecake.

Posso Portare delle Patatine Attraverso i Controlli?

Dal momento che le patatine  ricadono sotto i prodotti confezionati, di solito non è un problema portarle dentro. Che si tratti di patatine, tortilla o addirittura di kale organici, tutti i tipi di patatine sono benvenuti sull’aereo. Semplicemente, evita di sgranocchiarle mentre tutti dormono! Il suono può essere molto fastidioso.

Posso portare dell’alcol sull’aereo?

Portare dell’alcol su un aereo può essere alquanto difficile. Le bevande alcoliche ovviamente devono seguire anche la limitazione 3-1-1, ma non è l’unico problema. Se la bevanda ha più del 70% di gradazione alcolica, non può essere imbarcata nel bagaglio a mano o nel bagaglio in stiva, quindi è meglio lasciarti quelle bottiglie di vodka e rum ad alta gradazione alle spalle!

Posso Portare del Cibo Sigillato o in Scatola Attraverso i Controlli in Aeroporto?

La maggior parte degli alimenti sigillati in pacchetti di plastica o di lamina può essere portata attraverso i controlli. Il cibo in scatola, tuttavia, è molto più complicato. Questo perché gli alimenti in scatola contengono in genere un qualche tipo di liquido, che deve seguire la regola 3-1-1. Inoltre, le lattine non sono soggette a raggi X e quindi sono difficili da verificare, il che rappresenta un rischio per la sicurezza.

Se devi assolutamente portare con te alimenti in scatola, imballali nel bagaglio in stiva. Sfortunatamente, spuntini come una scatoletta di tonno o una lattina di fagioli non sono opzioni valide su un aereo.

Posso Portare del Cibo Fatto in Casa Attraverso i Controlli in Aeroporto?

insalata di Cesare con pollo

Sebbene sia facile portare cibo fatto in casa su un aereo, alcune scelte possono essere complicate. Gli snack confezionati come pane, cereali, caramelle e cracker di solito passano senza problemi, ma se vuoi preparare il tuo cibo, devi stare attento a come lo fai e quanto liquido contiene.

Piatti con salsa abbondante o zuppe sono ovviamente non ammessi, quindi non è possibile portare a bordo gli spaghetti alla bolognese di tua nonna. Sebbene i sandwich spesso non siano un problema, devi comunque stare attento ai tuoi condimenti. La maggior parte degli addetti alla sicurezza li lascerà passare, ma se ci sono litri di liquidi in fondo al contenitore, potrebbero chiederti di buttarlo via.

Quando confezioni il cibo, assicurati di metterlo in un contenitore ermetico, a tenuta stagna e richiudibile. Imballalo con un involucro di plastica extra, se necessario. I contenitori trasparenti sono i migliori per consentire alla sicurezza di schermare rapidamente gli alimenti.

E, naturalmente, sii sempre attento ai tuoi compagni di viaggio. Evita di portare alimenti con un odore forte – non vuoi di certo che le persone si lamentino della puzza durante il volo.

Posso Portare Cibo Fresco sul Volo?

I cibi freschi come carne cruda, frutti di mare, frutta fresca, verdura e persino uova posso di solito essere portati all’interno del bagaglio a mano, fintanto che siano sigillati per evitare che odori e liquidi possano fuoriuscire. Sebbene probabilmente non finirai col fare uno spuntino con molti di questi alimenti sull’aereo, sappi che è comunque possibile portarli in cabina con te.

Tuttavia, questo è vero solo per i voli nazionali – i voli internazionali sono in genere molto severi con i cibi freschi, specialmente con frutta e verdura. Queste misure sono in atto per impedire l’introduzione di specie o malattie invasive in nuovi ambienti. Controlla sempre attraverso l’ufficio immigrazione e la dogana, se pensi di portare cibi freschi in aereo.

E Se Avessi Bisogno di Portare del Cibo per il Mio Bambino?

spuntini per bambini

Se viaggi con un bambino fino ai due anni di età, le compagnie aeree ti permetteranno di portare il tuo cibo e tutto quello di cui hai bisogno! Hanno allentato le regole per poter portare in aereo cose come: succo di frutta, latte e pappe, in modo da poter nutrire e prenderti cura di tuo figlio.

Ma non dimenticare di dichiararlo! Anche se si tratta solo di alimenti per l’infanzia o di una formula in polvere, è necessario dichiararlo alla dogana per prevenire eventuali ritiri.

Mentre cibo, latte materno, acqua distillata e altri articoli per bambini sono esclusi dalla regola 3-1-1, gli agenti di sicurezza si aspettano ancora che tu porti con te un importo ragionevolmente sufficiente per il viaggio. Mantieni gli articoli in un’area accessibile, in quanto probabilmente saranno soggetti ad uno screening supplementare. Aspettatevi che il personale di sicurezza tocchi, apra e annusi i contenitori.

Buon Appetito!

Viaggiare con del cibo può rendere le lunghe attese in aeroporto e il tuo viaggio in aereo molto più piacevoli. Anche se ciò può necessitare un pò di sforzo per assicurarsi che sia conforme alle politiche della compagnia aerea, ne vale la pena, se significa mangiare quello che ti piace e non lamentarti per i brontolii allo stomaco.

Ancora incerto su quali alimenti possano superare i controlli di sicurezza aeroportuali? Se c’è qualcosa di cui non sei sicuro, puoi sempre contattare la compagnia aerea e chiedere loro direttamente.

Quindi non preoccuparti e sentiti libero di portare i tuoi spuntini sull’aereo. Una volta imbarcato, non ti rimane altro che goderti il tuo pasto.

I ritardi dei voli si verificano, ma ciò non significa che tu debba accettarli. Potresti avere diritto ad un risarcimento di 600€. Se il tuo volo ha subito un ritardo, è stato cancellato o è andato in overbooking negli ultimi tre anni.