CancellaPulsante per chiudere questa finestra

Come possiamo aiutarti?

Cerca risultati

Risultati trovati per

Non ci sono risultati per

    Come faccio a sapere se ho diritto al risarcimento?

    Verifica il Risarcimento

    Diritti dei Passeggeri Aerei - Domande Rilevanti

    • Quali sono le circostanze straordinarie che sono fuori dal controllo delle compagnie aeree?

      Ai sensi del Regolamento Europeo EC261 – e delle altre norme che tutelano i passeggeri aerei – le compagnie aeree non sono responsabili se i problemi del volo sono causati da “circostanze straordinarie”. Sono situazioni che non possono essere evitate anche prendendo tutte le contromisure possibile e includono eventi come l’emergenza sanitaria, scioperi indetti dal personale dell’aeroporto o del traffico aereo, condizioni climatiche avverse, restrizioni del traffico aereo, per citarne alcuni. Inoltre, eventi che vengono chiamati “Forze Maggiori” come ad esempio guerre e rivolte; così come calamità naturali quali uragani, terremoti eccetera – sono fuori dalla responsabilità delle compagnie aeree

    • Come faccio a sapere se ho diritto a un risarcimento?

      Puoi controllare l’ammissibilità della richiesta di risarcimento tramite il modulo web.

      È completamente gratuito e senza impegno. Ci vogliono solo 3 minuti e può dare un riscontro immediato sull’ammissibilità della richiesta di indennizzo.

    • I voli in ritardo danno diritto a un indennizzo?

      La risposta dipende dai dettagli del volo.

      Voli UE: i voli dell’UE dovrebbero essere indennizzabile se il volo e il ritardo rispondono ad alcuni criteri di base:

      • Il volo deve atterrare in un aeroporto UE su un vettore europeo o partire da un aeroporto dell’UE.
      • Il ritardo accumulato alla destinazione finale del passeggero deve superare le 3 ore.

      Voli nazionali negli Stati Uniti: i voli in ritardo tra due città degli Stati Uniti con compagnie americane di solito non sono indennizzabili.

      Voli internazionali: i voli da un paese all’altro, anche all’interno dell’UE, possono beneficiare di rimborsi o indennizzi per il ritardo.

      Troverai maggiori informazioni sulla pagina “Conoscere i propri diritti”, ma se hai dubbi o domande circa l’idoneità del volo su cui hai subito un disservizio, il modo più veloce per accertartene è quello di utilizzare il Controllo di ammissibilità di Airhelp e inserire i dettagli del volo.

    • Il mio volo era in ritardo di meno di 3 ore, ma ho perso il volo in coincidenza. Posso chiedere un risarcimento?

      Per i voli europei, la risposta è probabilmente affermativa. Secondo il Regolamento Europeo CE 261, l’indennizzabilità dipende dal ritardo accumulato all’arrivo alla destinazione finale. Se la mancata coincidenza causa un ritardo complessivo di oltre 3 ore e se tutti i voli in coincidenza facevano parte della stessa prenotazione, sotto lo stesso codice di riferimento, si dovrebbe avere diritto a un risarcimento.

    • La compagnia aerea ha rifiutato di indennizzarmi per il volo su cui ho subito un disservizio, che cosa posso fare?

      Se ritieni di avere diritto a un risarcimento per il disagio sperimentato su un volo e la compagnia aerea non intende fare nulla, non preoccuparti! Forse possiamo comunque aiutarti. Presenta un reclamo per il volo per verificare se possiamo provare a ottenere un indennizzo a tuo nome. Se la compagnia aerea rifiuta di adempire ai suoi obblighi di legge, se non ci sono altre soluzioni, non esiteremo a portarla in tribunale.

    Torna all'inizio
    Siamo qui per aiutarti

    Non trovi la risposta che cerchi?

    Se hai già un reclamo aperto con AirHelp, effettua il login per contattarci.