CancellaPulsante per chiudere questa finestra

Domande più frequenti

Cerca risultati

Risultati trovati per

Non ci sono risultati per

    Come faccio a sapere se ho diritto al risarcimento?

    Verifica il Risarcimento

    Inviare la Richiesta di Risarcimento

    • C'era bel tempo, quindi perché avete respinto il mio reclamo?

      Nel tentativo di garantire il buon esito di tutte le richieste di risarcimento, i reclami vengono valutati attentamente non appena viene ultimato il processo di elaborazione e quando sorgono i presupposti per adire le vie legali.

      Quando il disagio del volo è dovuto a condizioni meteo avverse, non significa necessariamente che ci fosse maltempo nell’aeroporto di partenza. Ricorda: un aereo sorvola diversi spazi aerei durante il viaggio. Prima della partenza, la compagnia aerea si assicura che né all’aeroporto di arrivo, né durante il tragitto si possano verificare situazioni che potenzialmente creino disagio o danni ai passeggeri. Siamo sempre dalla parte della sicurezza e del comfort di tutti i passeggeri aerei.

      Il maltempo viene considerato un “evento straordinario” perché è fuori dal controllo delle compagnie aeree. Di conseguenza, questi reclami non sono idonei al risarcimento e non possiamo portare questi casi in tribunale.

    • Perché non mi rispondete?

      I disagi con il volo sono da sempre un grande grattacapo, e noi siamo pronti ad aiutarti; tuttavia, fortunatamente, sempre più passeggeri aerei stanno scoprendo i loro diritti e vogliono essere tutelati, quindi ci troviamo a dover gestire una grande mole di reclami.

      I nostri agenti lavorano sodo per gestire il maggior numero di reclami umanamente (e non solo) possibile. Questo potrebbe portare a sporadici ritardi nella gestione delle tue domande, ma non preoccuparti! Se hai bisogno di una risposta immediata, puoi contattarci tramite chat. Per ulteriori dettagli, visita la pagina Contattaci.

      Lavoriamo senza sosta per i tuoi diritti e per le richieste di risarcimento. Non solo contattiamo le compagnie aeree e ci assicuriamo che tutta la documentazione sia a posto, ma aggiorniamo e miglioriamo continuamente i i nostri sistemi. Controlliamo perfino i precedenti giuridici che possano favorire tutti i passeggeri aerei!

    • Ho viaggiato con un gruppo di amici e tutti loro hanno già ricevuto il loro risarcimento. Dov'è il mio?

      Non c’è niente di cui preoccuparsi – se i tuoi amici hanno già ricevuto il risarcimento, è una buona notizia e il tuo reclamo avrà ancora più forza. Ogni reclamo viene gestito separatamente, sia da noi che dalla compagnia aerea, quindi sebbene noi lavoriamo il più velocemente possibile, non c’è nessuna regola che impone alle compagnie aeree di gestire i reclami seguendo un certo ordine. Puoi stare sicuro che ti contatteremo appena avremo novità.

    • Perchè ci mette così tanto?

      Be’, alcuni reclami vengono processati molto velocemente, altri hanno bisogno di più tempo. Noi gestiamo il tuo reclamo, ma poi sta alla compagnia aerea accettarlo. Quanto tempo serva può variare, a seconda della compagnia aerea a cui viene mandato il reclamo, il periodo dell’anno in cui si manda e quanti reclami la stessa compagnia si trova a gestire contemporaneamente. Quindi, se sei sfortunato, questo processo può richiedere più tempo. Ma non perdere le speranze!

    • Come cancello il mio reclamo?

      Una volta che è stato inviato, hai 14 giorni per annullare il reclamo, secondo i nostri Termini e Condizioni. Ti suggeriamo sempre di lasciarci gestire il tuo reclamo in nome e per conto tuo, ma se dovessi cambiare idea, sei sempre libero di ritirare il reclamo, a meno che questo non sia già stato accettato dalla compagnia aerea. Consulta i nostri Termini e Condizioni per maggiori dettagli.

    • Quanto ci vuole ad ottenere il risarcimento?

      Dipende, ma proviamo sempre a darti il risarcimento che ti spetta il prima possibile. Ci sono compagnie aeree che rispondono in un paio di giorni, altre che aspettano dalle quattro alle sei settimane. Altre ancora non rispondono mai. Noi sollecitiamo sempre e spingiamo per avere una risposta dalla compagnia aerea, ma nei casi più lunghi, può volerci da sei mesi a più di un anno.

    • Come uso AirHelp?

      Puoi usare AirHelp per compilare un reclamo e ottenere il risarcimento in due modi. Puoi compilare un reclamo indicandoci il numero del volo, oppure puoi collegare AirHelp alla tua casella email per cercare tutti i voli degli ultimi tre anni idonei al risarcimento. Se troveremo qualche volo per il quale hai diritto al risarcimento, te lo comunicheremo!

    • Come posso controllare lo stato della mia richiesta di risarcimento?

      Appena avremo novità riguardo la tua domanda di risarcimento ti informeremo via email. Se non hai avuto alcun riscontro da noi è perché ancora non ci abbiamo novità da comunicarti. Per toglierti ogni dubbio, puoi comunque verificare lo stato del tuo reclamo nella tua Dashboard.

    • Cosa dovrei fare se la compagnia aerea mi contatta privatamente dopo aver già compilato il reclamo con AirHelp?

      Talvolta le compagnie aeree ti contatteranno non appena avranno ricevuto la domanda di risarcimento, cercando di convincerti ad accettare un risarcimento inferiore. In questi casi devi informare AirHelp appena possibile.

    • Cosa succede quando la compagnia aerea non risponde?

      Se la compagnia aerea non ci risponde, affidiamo il reclamo ai nostri avvocati per una perizia legale. Il passaggio successivo è di contattare l’autorità competente del tuo Paese e/o portare la compagnia aerea in tribunale.

    • Cosa succede quando la compagnia aerea respinge erroneamente la tua domanda di risarcimento?

      Se la compagnia aerea si rifuta di pagarti, affidiamo il tuo reclamo ai nostri avvocati per una perizia legale. Sfortunatamente, non possiamo inviare tutti i reclami alla massima autorità competente o agire per vie legali per tutti i reclami, ma ci impegneremo per dare battaglia alle compagnie aeree tutte le volte che sarà possibile farlo. La decisione di un tribunale può creare un precedente e aprire alla strada a molti altri reclami. Quindi solo perché la compagnia aerea respinge il tuo reclamo, non significa che devi perdere le speranze

    • Le compagnie aeree forniscono sempre una motivazione quando respingono un reclamo?

      Purtroppo no. Se la compagnia aerea non fornisce una motivazione al rifiuto, trattiamo il reclamo come se la compagnia aerea fosse ostile e non ci avesse mai risposto, consegnando tutto ai nostri avvocati per avere una perizia legale. In alcuni casi, non è possibile procedere alla causa legale: in questi casi l’ultima possibilità è contattare l’autorità competente in materia del tuo Paese.

    • Hanno cancellato il mio volo e mi hanno rimborsato. Posso comunque chiedere il risarcimento?

      Se la compagnia aerea non ha fornito un preavviso di almeno 14 giorni e il volo è idoneo al risarcimento ai sensi del Regolamento Europeo CE 261, la risposta è sì: i passeggeri possono ricevere SIA il risarcimento CHE il rimborso. Tuttavia, prima di concedere un rimborso, le compagnie aeree sono solite richiedere la firma di una liberatoria. Alcune di queste includono una clausola di risarcimento forfettario, rendendo di fatto impossibile pretendere un risarcimento. Se hai intenzione di presentare un reclamo, assicurati di leggere tutte le clausole scritte in piccolo prima di firmare qualunque documento!

    • Ci sono ulteriori costi in caso di azione legale?

      Spesso le compagnie aeree pensano di farla franca senza pagare il giusto risarcimento. In questi casi agiamo per vie legali. Questo ci obbliga a sostenere dei costi, ma nessuno di essi è un tuo problema. AirHelp coprirà tutte le spese extra, incluse le parcelle degli avvocati e le spese processuali, a prescindere che la causa venga vinta o meno. Se otteniamo il tuo risarcimento a seguito di azione legale, verrà caricata una Commissione per l’Azione Legale. Consulta il nostro Listino Prezzi.

    • Perché ho ricevuto solo il 50% del mio risarcimento?

      Ai sensi del regolamento europeo CE 261, se un passeggero accetta un volo alternativo al volo cancellato, la compagnia aerea ha il diritto di ridurre della metà l’importo del risarcimento, a condizione che il/la passeggero/a arrivi alla destinazione finale entro un determinato lasso di tempo, rispetto all’orario di arrivo previsto per il volo originariamente prenotato. Tale intervallo è determinato dalla lunghezza del volo come segue:

      Distanza del viaggio

      Ritardo totale

      Voli all’interno dell’Unione Europea superiori a 1.500 km

      meno di 2 ore di ritardo

      Voli fuori dai confini dell’Unione Europea tra 1.500 e 3.500 km

      meno di 3 ore di ritardo

      Voli fuori dai confini dell’Unione Europea oltre i 3500 km/span>

      meno di 3 ore di ritardo

      Per i voli non-interni all’UE oltre i 3500 km

      meno di 4 ore di ritardo

      Anche se i risarcimenti per i ritardi sui voli non sono di norma interessati da questa regola, vi è una sola eccezione:

      Distanza del viaggio

      Ritardo totale

      Voli fuori dai confini dell’Unione Europea superiori a 3500 km

      tra 3 e 4 ore di ritardo

      Anche in questi casi particolari, il risarcimento corrisposto potrebbe essere dimezzato.

    • Il tipo di problema che ho avuto sul mio volo non è elencato sul sito. Posso comunque presentare un reclamo?

      Il Regolamento Europeo CE 261 copre i problemi derivati da ritardi, cancellazioni e i negati imbarchi, mentre la legge degli Stati Uniti copre solo i negati imbarchi a seguito di overbooking. Se il problema è di altra natura ti suggeriamo di rivolgerti direttamente alla compagnia aerea. Anche se non è detto che abbiano alcun obbligo legale di indennizzarti, chiedere non fa mai male.

    Torna all'inizio
    Siamo qui per aiutarti

    Centro Supporto

    Non trovi la risposta alla tua Domanda? Siamo qui per aiutarti ogni volta che serve. Contattaci su [email protected]