Torna a tutti gli articoli Torna a tutti gli articoli

Come evitare che la compagnia aerea perda il tuo bagaglio

AutoreLorenzo Asuni

Fare il bagaglio per un viaggio può essere incredibilmente stressante, e perdere quel bagaglio potrebbe rovinare tutto il viaggio.

I passeggeri aerei negli Stati Uniti pagano circa $3 miliardi ogni anno per registrare il proprio bagaglio, un aumento del 700% rispetto a 5 anni fa. Anche con questo costo, le compagnie aeree perdono 2 milioni di bagagli ogni anno, facendone la lamentela numero due contro le compagnie aeree (la numero uno restano i voli in ritardo e cancellati).

Sui voli internazionale, il problema è ancora più grave 26 milioni di bagagli sono scomparsi nel 2011.

Secondo le informazioni delle compagnie aeree e la società tecnologica SITA, 81,2% dei bagagli arrivano in ritardo (la maggior parte a causa di cattiva gestione durante i trasferimenti), il 15,5% sono stati danneggiati, e il 3,3% sono stati persi o rubati.

Fortunatamente la tariffa per il bagaglio registrato ha reso le compagnie aeree più attenti a tenere traccia di questi, poiché gli errori possono essere costosi. Un cliente insoddisfatto costa alla compagnia aerea $100 più il rimborso sulla tariffa pagata per registrare il bagaglio.

Per fornire un senso di sicurezza, la selezione delle compagnie aeree permette ai clienti di monitorare i loro bagagli online una volta registrati. Ma non è chiaro se il monitoraggio per le compagnie aeree come Delta e American Airlines avviene in tempo reale, ma vale la pena di esplorare questi siti web per vedere se questa funzione è un’opzione per voi.

Ecco alcuni passi da compiere quando prepariamo un bagaglio per un viaggio, che vi aiuterà ad evitare il rischio di perderlo o assistervi in caso di recupero nel caso in cui venga perso.

 

1. Cosa da fare giusto prima partire

  • Metti la targhetta di identificazione sia dentro che fuori il tuo bagaglio, nel caso quella all’esterno venga distrutta.
  • Conserva una copia del tuo itinerario dentro il bagaglio
  • Fai una foto del contenuto del tuo bagaglio, nel caso avessi bisogno di reclamare per oggetti smarriti con l’assicurazione
  • Fai una foto del tuo bagaglio
  • Proteggi il tuo bagaglio con un rivestimento: è sorprendente quanto spesso i bagagli sono lasciati fuori sotto la pioggia o gettati in situazioni di confusione, rovinando i contenuti (un passeggero ha trovato il suo bagaglio rivestito di olio denso, che schifo!)

 

2. Investi nel bagaglio giusto 

  • Compra un bagaglio di alta qualità con una garanzia. Avrete delle cerniere migliori ed è meno probabile che il vostro bagaglio si romperà
  • Sostituisci un bagaglio usurato. Se un bagaglio è rotto ha meno probabilità di raggiungere la sua destinazione
  • Compra un lucchetto TSA. Se il tuo bagaglio deve essere controllato dalle autorità mentre è in viaggio, gli agenti TAS hanno una chiave universale quindi non devono romperlo

 

3. Prevenire il furto

Molti addetti ai bagagli sono subappaltatori e il furto dei bagagli è aumentato negli ultimi anni. E’ una lotta far si che le autorità locali vengano coinvolte con il furto di bagagli, quindi assicurati di non lasciare nulla che non puoi permetterti di perdere.

  • Arriva al carosello dei bagagli in fretta per evitare che venga rubato
  • Evita costosi bagagli
  • Non mettere un biglietto da visita nella targhetta identificativa del bagaglio. Un ladro cercherà oggetti di maggior valore e un biglietto da visita significa che il bagaglio probabilmente appartiene ad un ben pagato professionista
  • Non mettere i regali nei bagagli durante la stagione di vacanza

 

Cosa fare se il vostro bagaglio viene smarrito o è in ritardo

Se si seguono questi consigli e il tuo bagaglio viene perduto comunque, è importante che venga completato un modulo di bagaglio smarrito all’aeroporto immediatamente dopo l’incidente. Ti serviranno informazioni sul volo, biglietti di reclamo e una descrizione del bagaglio.

A cosa hai diritto:

Volare negli Stati Uniti

Negli Stati Uniti, la responsabilità è limitata a 3.000 dollari per bagaglio. Tuttavia, c’è molta variabilità tra le politiche delle compagnie aeree, quindi bisogna verificare con la compagnia aerea per i dettagli. Il Dipartimento dei Trasporti fa poco per regolare quello che i passeggeri hanno diritto a quando i bagagli vanno persi, ma la maggior parte vi rimborserà per le necessità di base.

Volare in Europa:

Se il tuo bagaglio viene perso in Europa, è necessario compilare un rapporto di irregolarità presso l’help desk della compagnia aerea. La maggior parte dei bagagli sono recuperati nel giro di pochi giorni, ma dopo 21 giorni il bagaglio è considerato perso. A questo punto è possibile fare una richiesta di risarcimento da parte della compagnia aerea.

 

La compagnia aerea è tenuta a pagare il bagaglio ai sensi della Convenzione di Montreal, ma l’importo pagato varia a seconda della compagnia aerea. Se il bagaglio è in ritardo, la maggior parte delle compagnie aeree coprirà il costo degli elementi essenziali, come i prodotti da bagno o un cambio di vestiti, ma controlla con la tua compagnia aerea prima e si sicuro di avere una ricevuta di tutti gli acquisti. Quando fai un reclamo, la compagnia aerea potrebbe voler vedere una lista di quello che era nel bagaglio e la ricevuta degli acquisti.

 

Dai un’occhiata a questo post del blog per ulteriori informazioni sulle regole per la richiesta di rimborso per i bagagli persi o in ritardo.

Grazie per aver scelto

AirHelp! Vi auguriamo un volo sicuro e senza stress.

Fatti risarcire per ritardi, cancellazioni o overbooking sui tuoi voli degli ultimi 3 anni.

Controlla il tuo volo

Ci vogliono solo tre minuti