Torna a tutti gli articoli Torna a tutti gli articoli

600 euro guadagnati e un volo in ritardo possono fare rima!

AutoreAda Kozłowska

 

Quando si parla “in avvocatese” di un risarcimento a volte potrebbe essere un pochino difficile capire dove andare a parare. Proprio per questo abbiamo deciso di inaugurare questa serie di blogpost relativi all’argomento. 

Ti metteremo al corrente di tutti i dettagli necessari per ottenere un risarcimento monetario da parte di una compagnia aerea. 

Come e perche’ posso ottenere un risarcimento dopo essermi imbarcato su un volo partito in ritardo?

Sotto l’egida della EC261, una legge Europea del 2004, ci sono stati forniti alcuni diritti nel caso in cui il nostro volo abbia subito un ritardo, una cancellazione o ci venga negato l’imbarco. Questa legge ha effetto per i passeggeri che partono da un aeroporto UE (indipendentemente dalla nazionalità del passeggero), mentre per coloro che non partono da un aeroporto UE e’ sufficiente che la compagnia aerea abbia sede in Europa.

Non ho capito, puoi spiegarmelo in un linguaggio comprensibile?

Sono felice che tu me lo chieda!

407842334_00653d0fce_o.jpg 

Lui e’ Piero. E’ andato a trovare Maria a Berlino e ora sta tornando a casa a Firenze. Il suo volo però ha un ritardo di piu’ di 3 ore. La cosa lo annoia molto  ma pensa che certe cose possano succedere. Il caro Piero in verita’ pensa male: in primis tutto questo tempo perso vorra’ dire più stanchezza al meeting di Lunedi mattina. In secondo luogo Piero grazie alla EC 261 potra’ richiedere alla compagnia aerea il risarcimento che gli spetta. Airhelp potra’ quindi dargli una mano, evviva!

3058598531_561ff979c4_o.jpg 

Lei e’ Rita. E’ tardi, come spesso accade quando si e’ poco fortunati. Il suo volo da NY a San Francisco non ha ancora imbarcato nessuno nonostante siamo le 9 di sera e dovesse partire alle 17. Gli e’ stato detto che la crew di bordo è in sciopero. Rita purtroppo non partirà da un aereoporto UE, inoltre American Airlines ha sede in Texas e non è quindi obbligata a pagare. Rita non potra’ quindi richiedere il risarcimento. Ci sono pero’ alcune compagnie aeree (americane e non..) come JetBlue che nonostante non siano obbligate dalla legge spesso decidono di erogare risarcimenti monetari. Informati prima di comprare il biglietto! 

 

Fatti risarcire per ritardi, cancellazioni o overbooking sui tuoi voli degli ultimi 3 anni.

Controlla il tuo volo

Ci vogliono solo tre minuti